Museo Nazionale Romano - PALAZZO MASSIMO alle Terme: tra sculture antiche e giardini dipinti

DOMENICA 18 GENNAIO 2015 - ORE 10:30
ROMA - MUSEO NAZIONALE ROMANO, PALAZZO MASSIMO

Costruito alla fine dell’Ottocento come sede del collegio dei Gesuiti, è oggi polo espositivo di grande prestigio, che custodisce alcuni dei più grandi testimoni dell’antichità romana.

Ci lasceremo affascinare da capolavori della scultura classica come il Discobolo Lancellotti e il Pugile delle terme - che sembra ancora riposare dopo il suo combattimento - ma anche commuovere dall’incontro con la Bambina di Grottarossa e la sua bambola di avorio, una delle poche mummie di epoca romana rinvenute.
Ammireremo gli splendidi giardini affrescati della villa di Livia a Prima Porta e quelli dei sotterranei della villa della Farnesina, capolavori unici in grado di competere con le pitture pompeiane.
Inoltre, grazie alla mostra “Rivoluzione Augusto” allestita in occasione del bimillenario augusteo, avremo modo di conoscere più da vicino il Princeps romano e fare un salto nel passato, quando Roma “era una città di mattoni, ma Augusto la restituì in marmo”.


Appuntamento: Domenica 18 gennaio ore 10:15 davanti Palazzo Massimo alle Terme Largo di Villa Peretti, 1 (zona Termini) - Roma

Tessera associativa:
€2

Prenotazione
OBBLIGATORIA tramite una email all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure tramite il numero telefonico 340.3324511




 





 

Letto 69 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Giugno 2018 08:19

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più riguardo i cookie vai ai dettagli.