SABATO 2 FEBBRAIO 2013 - ORE 12:30
VILLA FARNESINA, ARCHITETTURA NOBILE DEL RINASCIMENTO ITALIANO

Poco distante dal cuore di Trastevere, c’è una villa cinquecentesca ancora immersa nel verde, oggi sede di rappresentanza dell’Accademia dei Lincei.
Villa Farnesina è un luogo meraviglioso, la cui architettura ispirò molte ville dell’epoca, ma la sua vera particolarità sono gli affreschi che decorano le sue sale secondo i dettami dell’arte rinascimentale, con temi presi dalla mitologia e dalle storie dell’antica Grecia e Roma.

Gli affreschi furono realizzati da grandissimi artisti come Giovanni Antonio Bazzi, detto Sodoma, Sebastiano del Piombo e Raffaello.
Proprio Raffaello decorò alcune delle sale principali, ad esempio la Sala del Trionfo di Galatea e la romantica Loggia di Psiche.

La sua costruzione fu voluta da uno dei più potenti banchieri dell’inizio del XVI secolo, il senese Agostino Chigi, soprannominato il Magnifico per la sua ricchezza, che amava mostrava ai suoi numerosi ospiti. A questo proposito si racconta di lauti banchetti conclusi col lancio delle stoviglie d’argento nel Tevere (che venivano però provvidenzialmente raccolti da una rete nascosta alla vista degli invitati)-

La Villa venne progettata tra il 1508 e il 1512 da Baldassarre Peruzzi, senese anche lui. Primo esempio di villa rinascimentale a blocco unico, l'edificio si sviluppa su due piani e presenta una pianta a ferro di cavallo, caratterizzata da motivi architettonici pienamente Rinascimentali.

“Per te che vieni qui, quello che ti sembra brutto per me è bellissimo: se ti piace, resta, se non ti piace vai pure via; comunque grazie”.

APPUNTAMENTO: ore 12:15, Via della Lungara, 230 - Roma

Tessera associativa: 2 euro

Prenotazione OBBLIGATORIA tramite una email all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure tramite il numero telefonico 340.3324511

 

Letto 94 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Giugno 2018 08:36

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più riguardo i cookie vai ai dettagli.