Andarperarte

  • Colosseo

    Il Colosseo, originariamente conosciuto come Anfiteatro Flavio o semplicemente come Amphitheatrum, è il più famoso anfiteatro romano, ed è situato nel centro della città di Roma. In grado di contenere fino a 50.000 spettatori, è il più grande e importante anfiteatro romano, nonché il più imponente monumento della Roma antica che sia giunto fino a noi.

  • Oasi di Ninfa

    Il Giardino di Ninfa è un monumento naturale della Repubblica Italiana situato nel territorio del comune di Cisterna di Latina, al confine con Norma e Sermoneta. Si tratta di un tipico giardino all'inglese, iniziato da Gelesio Caetani nel 1921, nell'area della scomparsa cittadina medioevale di Ninfa, di cui oggi rimangono soltanto diversi ruderi, alcuni dei quali restaurati durante la creazione del giardino.

  • Villa Adriana - Tivoli

    Villa Adriana è la villa costruita presso Tivoli, oggi in provincia di Roma dall'imperatore Adriano (76-138) come residenza imperiale. Canopo - Questa struttura evoca un braccio del fiume Nilo con il suo santuario. È un lungo bacino d'acqua ornato da colonne e statue.

  • Ponte Sant'Angelo

    Ponte Sant'Angelo (nome ufficiale: ponte S. Angelo), noto anche come pons Aelius (ponte Elio), pons Hadriani (ponte di Adriano) o ponte di Castello, è un ponte che collega piazza di Ponte S. Angelo al lungotevere Vaticano, a Roma, nei rioni Ponte e Borgo.

  • Civita di Bagno Regio (VT)

    Situata sulla cima di un colle tra le vallate formate dai torrenti Chiaro e Torbido, Civita appare arroccata su uno sperone di roccia sovrastando l' ampia conca increspata dai calanchi.

  • Alle origini dell'Aniene

    L'Aniene (dal latino Anio), un tempo detto anche Teverone limitatamente alla parte bassa del suo percorso, è un fiume del Lazio lungo 99 km, principale affluente di sinistra del Tevere dopo il fiume Nera.

Eventi

ANDAR PER ARTE propone visite guidate ed escursioni naturalistiche tra: meraviglie architettoniche, parchi, riserve naturali, siti archeologici e luoghi d‘arte ...alla scoperta della natura, delle città e di tutti quei luoghi che rendono unico il nostro territorio.

Eventi

ANDAR PER ARTE  organizza mostre di pittura, fotografia, scultura e videoarte. Ma anche eventi culturali, installazioni, reading e performance artistiche, fuori dai circuiti tradizionali. Se sei un artista e vuoi esporre le tue opere scrivi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Multimedia

ANDAR PER ARTE propone la produzione di video promozionali turistico/culturali (corti, spot, documentari) con un format innovativo denominato "sensory view".

Orchestra

ANDAR PER ARTE propone a Cori, Gruppi Vocali, Bande o Orchestre la possibilità di brani musicali ed elaborazione originali scritti appositamente per tali formazioni.

Museo Carlo Bilotti

Vota questo articolo
(1 Vota)
Scritto da  Pubblicato in: Eventi passati

SABATO 13 GENNAIO 2018 - ORE 15:30
ROMA - MUSEO CARLO BILOTTI, ARANCIERA DI VILLA BORGHESE
- VISITA GUIDATA -

museo carlobilotti

L'Aranciera di Villa Borghese, ora sede del Museo Carlo Bilotti, ha una storia secolare e di grande interesse, dovuta alle numerose trasformazioni che nel corso del tempo ne hanno modificato in misura sostanziale sia l'assetto sia le funzioni.
Già presente nell'area prima della realizzazione della Villa Borghese da parte del cardinale Scipione, l'edificio conobbe i suoi fasti maggiori nell'ultimo quarto del Settecento con Marcantonio IV Borghese (fine XVIII). Egli, infatti, nell'ambito delle considerevoli trasformazioni promosse nella Villa, lo fece ampliare e ridecorare, a opera di una folta schiera di artisti di fama, facendone il perno del nuovo assetto dell'area, caratterizzato dalla presenza dello spettacolare Giardino del Lago.

Anche la denominazione venne mutata e il Casino fu detto "dei Giuochi d'Acqua" a sottolinearne la funzione ludica, sede di eventi e di feste mondane ampiamente celebrati nelle cronache del tempo. Si trattava, però, di un periodo glorioso destinato a breve vita a causa dei disastrosi cannoneggiamenti subiti durante gli scontri che portarono alla caduta della Repubblica Romana nel 1849.
Ridotto in ruderi e ricostruito molto liberamente e senza più tracce del ricchissimo apparato decorativo, fu adibito ad Aranciera; ospitò quindi un istituto religioso e successivamente, dal 1982, uffici comunali.
L'intervento realizzato per trasformare l'Aranciera in Museo ha permesso di rendere di nuovo leggibile quanto restava della sua struttura originaria, recuperando alcuni ambienti occultati da tempo, e ha fornito l'occasione per ricostruire compiutamente, per la prima volta, la storia dell'edificio.
Dopo decenni di usi impropri e un accurato restauro, apre al pubblico l'edificio dell'Aranciera per accogliere le opere di arte contemporanea che il generoso quanto appassionato collezionista Carlo Bilotti ha voluto donare alla città di Roma.
Opere raccolte in anni di frequentazione e amicizia con gli artisti più significativi della nostra epoca, tra le quali spiccano un doppio ritratto di Andy Warhol e la collezione di dipinti e sculture di Giorgio De Chirico.


- A cura della Dott.ssa Valeria Marino -

Appuntamento: sabato 13 gennaio alle ore 15:15 davanti al museo Carlo Bilotti (Viale Fiorello La Guardia, Roma)


Tessera associativa 2€

Prenotazione OBBLIGATORIA tramite una email all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure tramite il numero telefonico 340.3324511 oppure 347.5352412

 

Letto 653 volte Ultima modifica il Mercoledì, 13 Giugno 2018 07:50
Andar per Arte

Andar per Arte

Sito web: www.andarperarte.com

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. - Per maggiori informazioni: Informativa sulla privacy.

Accetto i cookie da questo sito.

Informativa sulla privacy