Andarperarte

  • Colosseo

    Il Colosseo, originariamente conosciuto come Anfiteatro Flavio o semplicemente come Amphitheatrum, è il più famoso anfiteatro romano, ed è situato nel centro della città di Roma. In grado di contenere fino a 50.000 spettatori, è il più grande e importante anfiteatro romano, nonché il più imponente monumento della Roma antica che sia giunto fino a noi.

  • Oasi di Ninfa

    Il Giardino di Ninfa è un monumento naturale della Repubblica Italiana situato nel territorio del comune di Cisterna di Latina, al confine con Norma e Sermoneta. Si tratta di un tipico giardino all'inglese, iniziato da Gelesio Caetani nel 1921, nell'area della scomparsa cittadina medioevale di Ninfa, di cui oggi rimangono soltanto diversi ruderi, alcuni dei quali restaurati durante la creazione del giardino.

  • Villa Adriana - Tivoli

    Villa Adriana è la villa costruita presso Tivoli, oggi in provincia di Roma dall'imperatore Adriano (76-138) come residenza imperiale. Canopo - Questa struttura evoca un braccio del fiume Nilo con il suo santuario. È un lungo bacino d'acqua ornato da colonne e statue.

  • Ponte Sant'Angelo

    Ponte Sant'Angelo (nome ufficiale: ponte S. Angelo), noto anche come pons Aelius (ponte Elio), pons Hadriani (ponte di Adriano) o ponte di Castello, è un ponte che collega piazza di Ponte S. Angelo al lungotevere Vaticano, a Roma, nei rioni Ponte e Borgo.

  • Civita di Bagno Regio (VT)

    Situata sulla cima di un colle tra le vallate formate dai torrenti Chiaro e Torbido, Civita appare arroccata su uno sperone di roccia sovrastando l' ampia conca increspata dai calanchi.

  • Alle origini dell'Aniene

    L'Aniene (dal latino Anio), un tempo detto anche Teverone limitatamente alla parte bassa del suo percorso, è un fiume del Lazio lungo 99 km, principale affluente di sinistra del Tevere dopo il fiume Nera.

Eventi

ANDAR PER ARTE propone visite guidate ed escursioni naturalistiche tra: meraviglie architettoniche, parchi, riserve naturali, siti archeologici e luoghi d‘arte ...alla scoperta della natura, delle città e di tutti quei luoghi che rendono unico il nostro territorio.

Eventi

ANDAR PER ARTE  organizza mostre di pittura, fotografia, scultura e videoarte. Ma anche eventi culturali, installazioni, reading e performance artistiche, fuori dai circuiti tradizionali. Se sei un artista e vuoi esporre le tue opere scrivi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Multimedia

ANDAR PER ARTE propone la produzione di video promozionali turistico/culturali (corti, spot, documentari) con un format innovativo denominato "sensory view".

Orchestra

ANDAR PER ARTE propone a Cori, Gruppi Vocali, Bande o Orchestre la possibilità di brani musicali ed elaborazione originali scritti appositamente per tali formazioni.

Santa Maria del Popolo: uno scrigno di capolavori da Raffaello a Caravaggio

Vota questo articolo
(0 Voti)
Scritto da  Pubblicato in: Eventi passati

DOMENICA 18 MARZO 2018 - ORE 16:30
ROMA - SANTA MARIA DEL POPOLO: UNO SCRIGNO DI CAPOLAVORI DA RAFFAELLO A CARAVAGGIO
- VISITA GUIDATA -

santa maria popolo

 

Una storia millenaria accompagna la fama di uno dei più noti luoghi di culto cattolico siti nel cuore della città eterna:
una cappella votiva fu trasformata in chiesa sulle tombe dei Domizi, per volontà di papa Pasquale II e a spese del popolo romano come ringraziamento per la conquista di Gerusalemme.

Riedificata nel Quattrocento all'epoca di papa Sisto IV, ebbe
un interno a tre navate, a croce latina con volte a crociera, che mostra lo schema sobrio e proporzionato delle chiese Cistercensi;
nel pavimento ci sono numerose lastre sepolcrali, risalenti al Medioevo ed al Rinascimento.

Fu modificata nel Seicento ed è legata ai nomi di artisti celeberrimi:

- Bramante per l’architettura dell’abside;
- Bernini per la decorazione a stucchi della navata;
- Pinturicchio per gli affreschi a tema sacro;
- Andrea Bregno per i monumenti funebri;
- Raffaello per i mosaici della cappella voluta dal banchiere senese Agostino Chigi (che custodisce anche opere di Sebastiano del Piombo e Salviati);
- Carracci e Caravaggio per le tele della cappella Cerasi che segnano l’inizio di una nuova straordinari stagione della pittura romana al principio del XVII secolo.

- A cura della Dott.ssa Valeria Marino -

Appuntamento: domenica 18 marzo alle ore 16:15 davanti alla Chiesa.


Tessera associativa 2€

Prenotazione OBBLIGATORIA tramite una email all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure tramite il numero telefonico 340.3324511 oppure 366.6633851

 

Letto 244 volte Ultima modifica il Mercoledì, 13 Giugno 2018 07:49
Andar per Arte

Andar per Arte

Sito web: www.andarperarte.com

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. - Per maggiori informazioni: Informativa sulla privacy.

Accetto i cookie da questo sito.

Informativa sulla privacy